CoopVoce Full MVNO nel 2020: primi test sulle portabilità del numero


In attesa del passaggio a Full MVNO (che avverrà nel 2020), CoopVoce ha iniziato i primi test riguardanti le portabilità del numero, un passo fondamentale per evitare imprevisti e soprattutto disservizi nel momento in cui avverrà il passaggio dei clienti sulla nuova infrastruttura e sulle nuove SIM.

A conferma di questo, come segnalano i sempre ben informati colleghi di MVNO News, la comparsa  nell’elenco degli operatori mobili da cui effettuare portabilità del numero sul sito di Kena Mobile la nuova voce “TEST COOP FULL”.

Test CoopVoce Full

Dal prossimo anno, avverrà la migrazione con relativo cambio di SIM, di tutti i clienti CoopVoce e per chi attiverà una nuova utenza, ci sarà il nuovo prefisso dedicato, il 353.4.

Entro fine anno l’operatore mobile virtuale di Coop Italia potrebbe presentare in una apposita conferenza stampa il bilancio dei risultati ottenuti fino ad ora e i piani per il futuro (da Full MVNO).

Per CoopVoce potrebbe trattarsi di una vera e propria rinascita, con una maggiore autonomia rispetto ad ora, la possibilità di cambiare gestore di rete senza dover sostituire ogni volta le SIM ai propri clienti (quindi limitando ogni possibile disagio) e soprattutto nuovi servizi, su cui c’è indubbiamente molta curiosità.

Ancora qualche mese di attesa e sarà possibile scoprire tutte le novità di casa CoopVoce.

via mvnonews.com


Non perderti le notizie e le novità pubblicate su Telefonia.Today, attiva le nostre notifiche gratuite su Telegram e seguici (o condividi questo articolo) su Facebook Twitter

Dicci la tua o Rispondi ad un commento...