CoopVoce: prorogate fino al 2018 Ricarica Premiata e Autoricarica con la Spesa


Prorogate almeno fino al 2018 l’Autoricarica con la Spesa e la Ricarica Premiata, i due premi del catalogo Coop, con cui i Soci Coop potranno ricaricare la propria utenza CoopVoce in tutte le cooperative aderenti al servizio. Per chi non conoscesse il meccanismo di funzionamento, eccolo spiegato.

CoopVoce

L’Autoricarica con la Spesa prevede l’erogazione di un bonus di traffico telefonico ogni volta che si raggiungono i 250 punti tramite la card Socio Coop (l’abbinamento del numero con la tessera Socio va effettuata presso il reparto telefonia dei punti vendita Coop e Ipercoop abilitati e devono essere intestati alla stessa persona).

Leggermente diverse le condizioni per i Soci di Unicoop Firenze, che riceveranno sempre 5 euro di ricarica bonus, ma solo se il credito sulla propria SIM è inferiore ai 10 euro.

Ricarica Premiata. In questo caso è possibile scegliere una ricarica del valore di 5 o 10 euro in base ai punti accumulati. 350 punti saranno sufficienti per avere un bonus di traffico telefonico del valore di 5 euro, mentre ne serviranno sempre 650 per il bonus di 10 euro di traffico.

Rimangono dunque invariate le condizioni per l’erogazione del traffico bonus ottenibile con i punti Socio Coop, con qualche differenziazione per i soci di Unicoop Firenze, che però prima non usufruivano di questi vantaggi. Per i clienti abitudinari di Coop e Ipercoop, sicuramente una buona soluzione per risparmiare su chiamate, SMS e traffico internet, facendo semplicemente la spesa.

via mvnonews.com