Fastweb: al 31 dicembre 2017 crescono numero clienti e ricavi


Fastweb continua a crescere anche nell’ultimo trimestre 2017 (per il 18esimo trimestre consecutivo) portandosi a 2.451.000 unità sulla rete fissa  (+96.000 nuove unità e +4% rispetto all’anno precedente).

Nel  mobile, i clienti a fine dicembre 2017 erano 1.065.000, in aumento del 58% rispetto ai 676.000 del dicembre 2016. Il tasso di crescita complessivo cresce in modo robusto nel corso dell’anno (+389.000 net adds rispetto a +67.000 nello stesso periodo dell’anno precedente).

Sempre al 31 dicembre, i ricavi totali di Fastweb si sono attestati a 1.944 milioni di euro, in crescita dell’8% rispetto agli 1.795 milioni di euro registrati al 31 dicembre 2016. L’EBITDA complessivo ha raggiunto 759 milioni di euro rispetto ai 661 milioni di euro del 2016 (+15%).

La rete in fibra è disponibile ormai in 13 milioni di unità immobiliari in quasi 1.000 città, di cui 8 milioni con rete proprietaria. Fastweb rafforza la propria leadership in termini di penetrazione di servizi di accesso ad Internet veloce, con 1.034.000 clienti che al 31 dicembre 2017 hanno attivato un servizio di connettività a banda ultra-larga (+28% rispetto agli 810.000 attivi a dicembre 2016). Circa il 45% dei clienti di Fastweb ha una connessione a banda ultra-larga, con performance fino a 1 Gigabit.

Al fine di offrire un servizio di connettività iper-performante sempre più ubiquo e accelerare ulteriormente la realizzazione di una rete 5GFastweb sta inoltre realizzando, nelle principali città italiane, una fitta rete di access point WI-Fi che andranno a complementare la già estesa copertura del servizio WoW-Fi, resa disponibile attraverso i modem domestici dei clienti che decidono di condividere la propria connettività con gli altri membri della community, con l’obiettivo di rendere l’esperienza di navigazione outdoor dei propri clienti sempre più simile a quella fruita dentro casa.

via mvnonews.com


Non perderti le notizie e le novità pubblicate su Telefonia.Today, attiva le nostre notifiche gratuite su Telegram e seguici (o condividi questo articolo) su Facebook, Twitter e Google+!

Dicci la tua o Rispondi ad un commento...