Iliad in Italia: debutto nel 2018, ma non si chiamerà “Ho. Mobile”!


Ci sarà ancora da attendere per il lancio del nuovo operatore mobile italiano del gruppo Iliad, probabilmente fino ai primi mesi del 2018, ma una cosa al momento sembra essere sicura: non si chiamerà né “Ho.” né “Ho. Mobile“.

A comunicarlo è stato oggi il portale UNIVERSOfree.Com, il primo newsblog italiano interamente dedicato alle notizie sul gruppo Iliad in Italia e in Francia, riportando come fonte un contatto “verificato” molto vicino all’operazione.

I due marchi, depositati rispettivamente ad aprile e settembre di quest’anno da uno studio di avvocati di Milano, risultano comunque legati al mondo delle telecomunicazioni (Classe 38 – appunto Telecomunicazioni – della classificazione di Nizza).

Questo significa che il gruppo francese potrebbe lanciare i propri servizi in Italia con un brand al momento sconosciuto oppure puntare sullo stesso Iliad, anche se sarebbe un caso fino ad ora unico, visto che in Francia per la telefonia fissa viene utilizzato il brand “Free” e per la telefonia mobile quello di “Free Mobile” (inutilizzabili in Italia perché marchi depositati da Vodafone).

Ma allora chi sfrutterà il marchio Ho.? E’ il nome di un nuovo operatore mobile (virtuale) pronto al lancio in Italia (magari il nuovo MVNO low cost di Vodafone, come si chiedono i colleghi di MVNONews)?


Rimani sempre aggiornato con Telefonia.Today, ora anche su Telegram! Seguici su Facebook, Twitter e Google+ e condividi questo articolo sui tuoi canali social preferiti!

Dicci la tua o Rispondi ad un commento...