Ricarica SMS di Wind: il costo passa a 99 centesimi a transazione


Wind ha deciso di modificare il costo del servizio Ricarica SMS, con cui è possibile – per gli utenti con utenza prepagata Wind – trasferire parte del credito telefonico da un’utenza all’altra in tagli da 2, 4 o 6 euro via SMS.

Ricarica SMS di Wind

Invece del costo di commissione del 5% sull’importo trasferito come avveniva fino ad ora, da oggi (12 ottobre 2017) verrà richiesto un costo fisso per ogni transazione di 99 centesimi di euro.

Il credito trasferito tramite Ricarica SMS è subito disponibile sull’utenza del destinatario e non sono previsti costi aggiuntivi per l’invio del messaggio SMS al 4243, che rimane gratuito (non ci sono costi per chi riceve il credito).

Le modalità di trasferimento del credito rimangono dunque le stesse: si invia un SMS al numero 4243 inserendo come messaggio di testo il numero di telefono del destinatario, seguito da uno spazio e l’importo che si vuole trasferire. ES: “3271234567 4”.

Va ricordato che l’utilizzo del servizio Ricarica SMS non modifica la data di scadenza della SIM, né del cliente che effettua il trasferimento né del cliente che riceve il mini credito.

Il cliente che effettua il trasferimento, riceve un messaggio da Wind 4243 con l’esito della transazione, mentre il destinatario riceve una notifica SMS solo se l’operazione va a buon fine.

Nel caso in cui si invii un SMS al 4243 indicando il numero di telefono del destinatario ma non l’importo, Wind trasferirà di default un credito pari a 2 euro sul numero inserito.

Per poter utilizzare il servizio, il cliente che effettua il trasferimento deve disporre di un credito minimo di almeno 6 euro per il taglio da 2 euro e 8 euro per i tagli da 4 e da 6 euro. Sono consentiti fino ad un massimo di cinque trasferimenti con esito positivo al giorno per un massimo di 10 al mese (il servizio può essere utilizzato anche all’estero).


Rimani sempre aggiornato con Telefonia.Today, ora anche su Telegram! Seguici su Facebook, Twitter e Google+ e condividi questo articolo sui tuoi canali social preferiti!