Sunrise lancia la prima offerta 5G della Svizzera: entro fine marzo servirà oltre 150 località


Sunrise lancia la prima offerta 5G della Svizzera e già entro fine marzo servirà oltre 150 città/località con l’ultimissima generazione di telefonia mobile. La Svizzera va così ad aggiungersi a paesi come Corea del Sud, il Giappone, gli Stati Uniti e Cina che per primi hanno lanciato il 5G a livello mondiale.

Rete 5G Sunrise Svizzera

Sunrise offrirà la più grande copertura 5G fin dall’inizio. “Con il 5G intendiamo colmare il divario digitale tra gli agglomerati urbani e le zone rurali. Ciò è molto importante, in particolare, per i clienti aziendali e le PMI nelle zone suburbane e rurali, che grazie al 5G entrano a far parte dell’era digitale.

Siamo molto lieti che a partire da metà marzo circa 100 tra clienti privati e commerciali selezionati potranno già beneficiare per primi del «5G for People» e approfittare senza fibra ottica di Internet a banda ultralarga fino a 1 Gbit/s.

Più tardi quest’anno e oltre alla fibra ottica, offriremo Internet a banda ultralarga, la nostra migliore TV e la telefonia fuori degli agglomerati urbani attraverso il 5G. Il cliente non dovrà comunque preoccuparsi della tecnologia. Riceverà infatti automaticamente da noi la migliore offerta disponibile per la sede della sua azienda o il suo domicilio”, così Olaf Swantee, CEO di Sunrise, commenta il lancio del 5G da parte dell’azienda.

Entro fine marzo 2019 Sunrise servirà sull’intero territorio svizzero oltre 150 città/località con il 5G. Tra queste vi sono città come Dietikon con 27.000 abitanti, Bülach con 20.725 e Opfikon con 19.864 abitanti, nonché comuni/località suburbani e rurali come Autafond con 74 (dal 2015 fa parte del Comune di Belfaux, FR), Auboranges con 287, Ecublens FR con 346, Bonningen con 759 abitanti, ecc. Tutte le 150 città/località dispongono di una copertura compresa tra l’80 % (ad es. Niederlenz) e il 98 % (ad es. Bachenbülach) della popolazione locale.

Informazioni sulla copertura 5G saranno disponibili sul sito web di Sunrise. Chi è interessato e desidera sapere quando il 5G sarà disponibile anche nella propria zona può registrarsi e sarà aggiornato sull’ampliamento della rete.

Per i nuovi clienti che in futuro ordineranno le offerte Sunrise Home Internet, sarà automaticamente effettuato un controllo della copertura. Se nel luogo di residenza o di lavoro non è disponibile un collegamento in fibra ottica, ma una copertura 5G ad alte prestazioni per Internet a banda ultralarga, al cliente viene automaticamente presentata un’offerta 5G oppure viene proposta l’offerta che consente di avere il collegamento Internet più veloce.

Per poter beneficiare di Internet a banda ultralarga senza il collegamento in fibra ottica, occorrono sia una copertura 5G che il Sunrise Internet Box 5G. A partire da metà marzo 2019 circa 100 tra clienti privati e commerciali beneficeranno come pionieri del 5G in esclusiva e gratuitamente di questa offerta lancio.

La messa in funzione del Sunrise Internet Box 5G è semplicissima: sarà sufficiente collegare l’apparecchio fornito con carta SIM integrata alla corrente e avviarlo tramite la rete Wi-Fi 5G. Apparecchi come Smart TV, laptop, tablet, ecc. possono essere collegati tramite Wi-Fi o cavo LAN con il Sunrise Internet Box 5G.

Nel corso dell’anno sarà possibile anche collegare il Sunrise TV Box UHD al Sunrise Internet Box 5G e acquistare tutte le offerte Sunrise Home Internet compresa la telefonia tramite il 5G. L’apparecchio supporta l’ultimo standard WiFi (WiFi 6) con velocità di trasmissione fino a 5 Gbit/s e numerose funzioni di telefonia (deviazioni di chiamata, avviso di chiamata, funzione «non disturbare», ecc.). Nel corso dell’anno, Sunrise lancerà ulteriori offerte per il «5G for People».

via comunicato stampa


Non perderti le notizie e le novità pubblicate su Telefonia.Today, attiva le nostre notifiche gratuite su Telegram e seguici (o condividi questo articolo) su Facebook Twitter

Dicci la tua o Rispondi ad un commento...