Arrestato legale rappresentante del provider Eolo. La società: vicenda chiarita 2 anni fa presso le sedi competenti

Il legale rappresentante di Eolo, internet service provider che opera a livello nazionale nella connettività wireless (FWA), è stato arrestato con l’accusa di truffa ai danni dello Stato pluriaggravata, furto di radiofrequenze non autorizzate pluriaggravato e turbata libertà dell’esercizio di un’industria o di un commercio. In base a quanto si apprende, la società avrebbe fornito illegittimamente al pubblico servizi di...