Wind torna alla fatturazione mensile dal 4 aprile 2018 (dal 5 per il fisso)


Dopo Vodafone, Tre e TIM, anche Wind ha comunicato ufficialmente la data dalla quale tornerà a fatturare le proprie opzioni su base mensile e non più su 28 giorni.

Mobile. Secondo quanto riportato sul sito ufficiale, Wind informa che:

adeguerà i propri sistemi a partire dal 4 aprile 2018. Pertanto, in seguito a tale adeguamento, il rinnovo (e l’addebito del relativo costo) delle offerte/opzioni per i servizi ricaricabili avverrà su base mese solare. In caso di modifica delle condizioni dell’offerta sarà inviata una comunicazione personalizzata.

Fisso. Simile la situazione per quanto riguarda la telefonia fissa, dove l’adeguamento partirà il giorno successivo rispetto ai clienti mobile. Nello specifico, Wind informa che:

a decorrere dal 5 aprile 2018, il costo delle offerte/opzioni relative ai servizi sarà addebitato su base mensile e la fatturazione avverrà con cadenza bimestrale. In caso di modifica delle condizioni dell’offerta sarà inviata una comunicazione personalizzata.

Questa dunque la situazione sul fronte Wind, mentre qui di seguito potete consultare le novità che riguardano gli altri gestori:


Non perderti le notizie e le novità pubblicate su Telefonia.Today, attiva le nostre notifiche gratuite su Telegram! Seguici su Facebook, Twitter e Google+ e condividi questo articolo sui tuoi social preferiti!