Per l’Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria (IAP) lo slogan “La rete più grande d’Italia” utilizzato dall’operatore WINDTRE è da considerarsi pubblicità ingannevole e ne ordina lo stop.

WINDTRE rete più grande d'Italia

I messaggi contestati da Vodafone Italia (che ha portato a questa pronuncia dello IAP) sono tre: “La rete più grande d’Italia”, “Top Quality Network” e “La migliore rete internet“.

Per il Giurì:

Esaminati gli atti e sentite le parti, dichiara che le comunicazioni commerciali esaminate sono in contrasto con l’art. 2 del Codice di Autodisciplina relativamente al claim ‘La rete più grande d’Italia’ e in questi limiti ne ordina la cessazione.

Nello specifico, l’articolo 2 delle regole di comportamento del codice di autodisciplina della comunicazione commerciale, stabilisce che “la comunicazione commerciale deve evitare ogni dichiarazione o rappresentazione che sia tale da indurre in errore i consumatori, anche per mezzo di omissioni, ambiguità o esagerazioni non palesemente iperboliche, specie per quanto riguarda le caratteristiche e gli effetti del prodotto, il prezzo, la gratuità, le condizioni di vendita, la diffusione, l’identità delle persone rappresentate, i premi o riconoscimenti.

Nel valutare l’ingannevolezza della comunicazione commerciale si assume come parametro il consumatore medio del gruppo di riferimento”.

D’ora in poi dunque, WINDTRE non potrà continuare ad utilizzare il claim “La rete più grande d’Italia” in tutte le sue campagne pubblicitarie.


Segui Telefonia Today anche su Google News, clicca sulla stellina ✩ da app e mobile o alla voce “Segui”. Non perderti le notizie e le novità pubblicate su Telefonia.Today, attiva le nostre notifiche gratuite su Telegram e seguici (o condividi questo articolo) su Facebook Twitter